Sistemi per moduli fissati Fiberwall®: moduli fissati 26

I moduli fissati Fiberwall® 26 sono costruiti con una coperta in fibra ceramica Durablanket® 2600 ripiegata e compressa a fondo. Sono disponibili in diverse densità e spessori per adattarsi a un gran numero di requisiti termici nelle applicazioni fino a 1426°C (2600°F). A temperature elevate, questa costruzione ripiegata trae vantaggio dallo stringimento inerente presente in tutte le coperte in fibra ceramica, facendo in modo che gli strati sul lato caldo si ripieghino sui sigilli uno contro l’altro, prevenendo inoltre flussi di calore sull’involucro.

I moduli sono generalmente fissati a malta in loco su superfici refrattarie già esistenti utilizzando da 0,908 kg a 1,36 kg (da 2 a 3 libbre) di cemento refrattario Fiberstick per ciascun modulo. Questo approccio di rivestimento su refrattario (o processo di impiallacciatura) non solo aumenta l’efficienza del rivestimento refrattario, ma aiuta anche a proteggerlo da ulteriore deterioramento.

Vantaggi dell’impiallacciatura in fibra ceramica Fiberfrax

  • Minore dispersione di calore
  • Riduzione complessiva nello stoccaggio a basse temperature
  • Cicli di riscaldamento e raffreddamento più rapidi
  • Costi di installazione inferiori
  • Interventi di riparazione comodi
  • Resistenza agli shock termici
  • Elevata riflettanza a fonti di calore
  • Buon assorbimento acustico
  • Eccellente resistenza alla corrosione

Applicazioni tipiche delle impiallacciature

  • Forni per forge
  • Forni refrattari
  • Forni di riscaldo
  • Forni pirolitici
  • Forni in ceramica
  • Caldaie dei boiler
  • Forni in mattoncini
  • Forni per il trattamento termico

Documenti.

Schede dati sulla sicurezza

Sistemi per moduli fissati Fiberwall®: moduli fissati 26

Product Information Sheet

Non riesci a trovare quello che stai cercando?